Ha deciso di diventare scrittrice a soli sei anni, dopo aver scritto la storia di una gattina di nome Micci, e il destino le ha riservato una gran sorpresa: realizzare il suo sogno.

Lucia Vaccarino ha iniziato a raccontare storie per la Walt Disney sullo schermo televisivo ma la sua maestria narrativa non poteva passare inosservata e dopo aver pubblicato “Alla scoperta del polveregno” (2013-Fanucci) insieme ad Alessandro Gatti e “Il mio diario, un anno dopo. I miei segreti, i miei sogni. Violetta” (2013 Walt Disney Company Italia), ci ha incuriosito e conquistato con l’acume investigativo della piccola Emily nella fortunatissima serie gialla “Me, mum & mystery” (Fabbri editore), ma ci ha anche divertito e travolto con le perizie di “Matilde e l’ippogrifo” (2014- Mondadori), una nuova entusiasmante serie fra magia e fantastico.

Lucia dopo tante avventure sulla pagina bianca è ospite di NarraMondo e ci parla della sua grande passione: scrivere storie!

Come nasce la tua passione per la scrittura?

Appena ho imparato a scrivere, ho capito che sarebbe stato molto divertente mettere su carta le storie che mi piaceva immaginare. Ma poi sono cresciuta, ed è arrivato il grande dubbio: avrei davvero potuto fare della mia passione qualcosa di più? Per anni non ho più scritto, mi sono limitata a divorare centinaia e centinaia di storie inventate da altri. Ma la mia immaginazione continuava a lavorare finché, assediata da personaggi e avventure che volevano proprio uscire, ho ripreso coraggio e ho deciso di provare.

Me, mum & mystery di Lucia Vaccarino

Detective per caso e Caccia all’uomo scomparso

Igor De Amicis e Paola Luciani, 13/08/2013

Me, mum & mystery

Una nuova serie giallo-rosa per giovani investigatrici firmata da Lucia Vaccarino

Igor De Amicis e Paola Luciani, 13/08/2013

La scoperta del Polveregno di Alessandro Gatti e Lucia Vaccarino

Alla ricerca degli angoli più bui del proprio cuore e dei ricordi più impolverati della propria mente

Igor De Amicis e Paola Luciani, 20/05/2013