“Un luogo nascosto, schermato da ogni controllo satellitare. Una non-nazione in cui milizie cosacche, terroristi della Jihad e contractor occidentali si affrontano con armi al massimo livello di letalità. Sanguinoso oggetto del desiderio: il dominio assoluto sulle miniere di diamanti. La guerra del futuro. Una guerra che Chance Renard dovrà combattere seguendo una pista del pericolo che da Amsterdam lo porta a Praga, da Londra a Gangland, fino ai monti impervi del Kazastan, al fulcro di un’enclave di cui nessuno ha mai sentito parlare ma che si rivela un vero e proprio palcoscenico di morte. In tutto questo, il passato ritorna in un’avventura ambientata nel Congo negli anni ’60. Da un autore d’eccezione, un numero da collezione.”

 

Con questa quarta, e con una copertina che è un omaggio a Carlo Jacono (un illustratore che, lo ricordiamo, segnò la storia della collana Segretissimo quanto Karel Thole fece quella di Urania), l’edicola Mondadori distribuisce già da questo mese di giugno uno speciale estivo intitolato Guerre segrete, firmato Stephen Gunn. E’ un Supersegretissimo d’eccezione, perché festeggia i 15 anni del Professionista, Chance Renard, protagonista del serial più seguito dai lettori di Segretissimo, la collana della Mondadori che proprio quest’anno festeggia i suoi 50 anni di attività nel genere spionistico, d’intrigo e d’azione.

Quindici anni, dicevamo. Tanti sono passati dall’esordio di Chance Renard, nel primo numero del Professionista, intitolato Raid a Kouru. Allora, Chance era ancora un uomo della Legione Straniera, prima che – vittima di un intrigo – venisse catapultato in un mondo fuorilegge, per poi ritrovare il modo di riabilitarsi, ma non di… tornare indietro. Di reinventarsi come free lance, come “professionista” a contratto.

Dopo più di 30 romanzi, e alcuni racconti, Chance è passato attraverso mille esperienze, e innumerevoli decine di campi di fuoco. E’ invecchiato, anche: perché non è un personaggio seriale cristallizzato in un’età eterna, come per esempio il decano SAS, di Gérard de Villiers.

Il Professionista Story 34

Due romanzi con un inedito di Chance Renard (Ciao Stefano!)

Lucius Etruscus, 8/10/2021

Stephen Gunn: 25 anni da Professionista

Intervista a Stefano Di Marino in occasione dei 25 anni del suo storico personaggio: Chance Renard, il...

Lucius Etruscus, 21/02/2020

Stephen Gunn: 25 anni da Professionista

Intervista a Stefano Di Marino in occasione dei 25 anni del suo storico personaggio: Chance Renard, il...

Lucius Etruscus, 21/02/2020