Dopo il successo del thriller islandese Reykjavík-Rotterdam (2008), arriva oggi nei cinema italiani il suo remake statunitense: Contraband (2012).

Scritto e diretto da Óskar Jónasson, il film islandese - distribuito in DVD italiano dalla Terminal Video - ha riscosso così tanto successo che subito gli americani (grandi specialisti di remake) se ne sono voluti appropriare. A volte capita che il regista dell’originale venga chiamato a dirigere anche la versione statunitense, ma stavolta è stata fatta una scelta davvero originale: Contraband è infatti diretto da Baltasar Kormákur, che è l’attore principale di Reykjavík-Rotterdam.

  

Chris Farraday ha ormai abbandonato la vita da contrabbandiere, ma dopo che il fratello sbandato della moglie si mette nei guai per un carico di droga perduto, Chris è costretto a tornarer “nel business” per un ultimo grande colpo e salvare la famiglia.

  

Per dare un volto prettamente statunitense al protagonista è stato chiamato l’ottimo Mark Wahlberg. In un ruolo secondario c’è Robert Wahlberg: il meno celebre dei tre fratelli. (Donnie Wahlberg è un apprezzato interprete televisivo.)

Altri interpreti del film sono i talentuosi Kate Beckinsale (nota per la saga di Underworld), Ben Foster (co-protagonista del recente Professione: Assassino) e Giovanni Ribisi (dalla sterminata filmografia).

  

Per saperne di più, ecco uno speciale sul film della rubrica “Lo sguardo dell’altro”: rubriche/12872/

 

Il film è distribuito dalla Universal Pictures.

  

Guida TV 2-4 agosto

Palinsesto studiato da ThrillerMagazine per passare il week-end all’insegna di tutti i colori del thriller in TV

Lucius Etruscus, 2/08/2013

Contraband

Sergio Gualandi, 3/08/2012

Da Reykjavík a Contraband

Il viaggio compiuto da un ottimo film noir islandese fino ad un patinato prodotto USA (e getta), da oggi nelle...

Lucius Etruscus, 25/07/2012