Continua la presentazione di grandi classici del gongfupian (cinema che mostra combattimenti a mani nude) nella collana da edicola “Bruce Lee e il grande cinema delle arti marziali”, curata da Gazzetta dello Sport e Stefano Di Marino. Il film da ieri nelle edicole è forse fra i minori del prolifico regista Chang Cheh, ma rimane un valente esempio del gusto di un’epoca: stiamo parlando di “Heroes Two - I due eroi” (Fang Shiyu yu Hong Xiguan, 1974). Non di minore importanza è il fatto che il film rappresenta una delle prime pellicole a vantare come protagonista il men che ventenne Fu Sheng, stella nascente di Hong Kong e destinato a grande fama se un incidente automobilistico non lo avesse strappato alla vita appena trentenne.

Siamo nel XVII secolo e i Manciù hanno appena ridotto in cenere il Tempio di Shaolin. Dall’incendio si salva Hung (Chen Kuan-tai) che, combattendo strenuamente, si fa strada fra gli odiati Manciù cercando la libertà. Sulla sua strada incontra Fang Shih-yu (Fu Sheng), suo connazionale che però lo crede un malfattore: grazie al suo fenomenale kung fu vince Hung e questi viene arrestato.

Saputo di aver in pratica consegnato un proprio “fratello” agli odiati Manciù, Fang si dispera: dapprima cerca la morte, poi - insieme ad altri ribelli - si getterà a capofitto nell’impresa di salvare Hung dalla prigione. I due fenomenali lottatori combatteranno fianco fianco contro gli altrettanto formidabili lottatori che i Manciù presenteranno.

 

Chang Cheh, il grande regista “epico” di Hong Kong, ha le spalle abbastanza forti per poter subire una lieve critica: questo “Heroes Two” è decisamente un prodotto minore, sia dal punto di vista della trama (mai così esigua!) che della resa scenica (drasticamente ridotta all’osso). Tutto il film sembra in realtà una svogliata scusa per mostrare lunghe sequenze di combattimento che mettono a dura prova anche i più

57. Gazzetta Marziale 38. Ventaglio bianco

Un altro grande successo di Jackie Chan, una pellicola dove l'attore-regista di Hong Kong dà svariati saggi della...

Lucius Etruscus, 4/12/2010

53. Gazzetta Marziale 34. Due campioni dello Shaolin

Tornano i fenomenali atleti-attori chiamati Cinque Veleni, tornano gli scontri fra Shaolin e Wu-tang, torna la ricca...

Lucius Etruscus, 6/11/2010

40. Gazzetta Marziale 21. Kiss of the Dragon

Trasferta parigina per il cinese Jet Li nel film che ha segnato una svolta nel cinema d’azione francese

Lucius Etruscus, 7/08/2010