Barbara Baraldi:

Spegnete la luce e accendete una candela. Possibilmente a forma di zucca. Per presentare un albo di un collega come Cornelio ci vuole la giusta atmosfera, soprattutto se siamo nelle vicinanze di Halloween. Non curatevi degli strani rumori di catene provenienti dal seminterrato… il mestiere dello scrittore, si sa, è fatto di concretezza. E se di spirito si tratta, è soprattutto spirito di sacrificio. Sì, perché la letteratura è una cosa seria, anche quando è raccontata attraverso le vignette di un fumetto di chi ha vissuto sulla sua pelle le storie che racconta. Uno come Cornelio, insomma. La prima volta che l’ho incontrato ho avuto la sensazione di averlo già visto da qualche parte. Si sa, l’ambiente letterario italiano è piccolo e ci si conosce tutti. E la gente mormora?

Segnali da Plutonia 2

Nuovo appuntamento per nuove segnalazioni dal mondo dell’editoria digitale

Alessandro Girola, 8/09/2014

Arona presenta King

Il grande narratore e saggista italiano, che ama guidare i lettori per ogni sentiero del brivido e del mistero, ci...

Lucius Etruscus, 2/09/2011

LECKTOR versus LECTER

Un articolo di Danilo Arona approfondisce la figura di Hannibal Lecter nella letteratura e al cinema.

Redazione, 23/07/2010