Di gialli e storie nere ne vivono quasi ogni giorno. Sono coloro che li risolvono, investigano, combattono frodi e criminali. Fanno rispettare le leggi e, a loro volta, sono rispettati per il lavoro che svolgono sul campo. C'è però un'altra grande passione che li accomuna: l'amore per la letteratura.

E' dedicato agli "scrittori in divisa" l'appuntamento di giugno della rassegna gastronomica-artistica Mangia come scrivi di Montechiarugolo (Parma).

Giovedì 5 giugno i protagonisti della cena letteraria in programma, una volta al mese, alla trattoria Il cigno nero, saranno Girolamo Lacquaniti, Mauro Marcialis, Maurizio BliniMaurizio Matrone. Nella vita di tutti i giorni sono il capo di gabinetto della questura di Piacenza, il maresciallo della Guardia di finanza di Reggio Emilia, un commissario della polizia di Torino, un poliziotto di Piacenza.

Scrittori per vocazione, porteranno a Montechiarugolo i loro libri. E li presenteranno, secondo la "ricetta" di Mangia come scrivi, con tre reading della durata di tre minuti ciascuno: ogni autore, a turno, leggerà e parlerà del lavoro del collega vicino, intervallando così le portate del menù.

L'artista, invece, esporrà in sala nove suoi lavori. Matrone, che già fu ospite della rassegna nel febbraio 2007 nelle vesti di scrittore (ha pubblicato tra gli altri Erba alta e Il mio nome è Tarzan Soraia per Frassinelli), questa volta porterà alcuni dei suoi "quadri enormi e strani".

Se la conduzione della serata è a cura di Gianluigi Negri, a introdurre gli ospiti penserà lo scrittore Andrea Villani. Prima ancora della cena si potrà, così, conoscere meglio il lavoro di Lacquaniti, Marcialis e Blini.

 

Il primo, vicequestore a Piacenza, ha pubblicato due raccolte di racconti

La strategia del coniglio

Maurizio Blini in libreria per la Fratelli Frilli Editori

Lucius Etruscus, 30/05/2019

Le 4 sfumature del giallo

4 incontri con giallisti torinesi

Redazione, 7/11/2012

Mangia come Scrivi si tinge di giallo

Ospiti della rassegna gastronomica e letteraria all’Hostaria Tre Ville saranno gli scrittori Valerio Varesi, Paolo...

Redazione, 22/02/2011