La Garzanti Libri presenta al lettore italiano il secondo romanzo di Michelle Wan e il titolo ha nuovamente come oggetto un fiore particolare e bellissimo, infatti è: La maledizione dell’orchidea.

Lo scorso anno era stato pubblicato il suo primo volume dal titolo Il mistero dell’orchidea selvatica, un romanzo che ha avuto un ottimo riscontro presso i lettori ed è il primo di una serie ambientati in quella particolare zona della Francia che è la Dordogna.

Michelle Wan è nata in Cina e precisamente a Kunming, è americana d’adozione essendo cresciuta poi negli Stati Uniti, ha vissuto inoltre in India, Inghilterra, Francia e Brasile. Attualmente vive in Canada insieme al marito, un botanico esperto di orticoltura tropicale.

I suoi romanzi ci ricordano un poco i gialli di Nero Wolfe in quanto combinano per bene la bellezza delle orchidee con la suspense di gialli avvincenti.

Anche in questo romanzo, ritroviamo Mara Dunn la stessa protagonista del primo. Anche questa volta alle prese con un delitto risalente però ad un secolo prima e anche questa volta sarà aiutata da Julian Wood l’esperto in orchidee.

Dordogna, nel Sudovest della Francia. Mara Dunn sta coordinando i lavori di ristrutturazione nell’antica magione di Christophe de Bonfond, discendente di una prestigiosa famiglia francese, quando si imbatte in una scoperta agghiacciante.

I segreti di una libraia

Il suggestivo potere di un’epoca storica, il fascino di Londra e la magia dei libri: la straordinaria...

Lucius Etruscus, 26/07/2021

Cose nostre - Malavita

Sergio Gualandi, 27/10/2013

Dark Shadows

Sergio Gualandi, 5/06/2012