È stata già battezzata «la signora del noir italiano» Diana Lama, medico chirurgo che ha ceduto alla passione per la scrittura. Apprezzata autrice di lunga data, vincitore del Premio Tedeschi e a sua volta fondatrice del premio ParoleinGiallo, dopo aver partecipato all’antologia Estate in giallo - ancora in libreria - con Newton Compton pubblica un corposo romanzo nella collana GialloItalia.

L’anatomista (2013) si prepara ad essere il noir dell’estate, con due protagonisti d’eccezione: il profiler Tito Jacopo D’Urso e la psicologa Artemisia Gentile.

        

Dalla quarta di copertina:

Su uno scoglio del lungomare di Napoli viene ritrovato il corpo nudo e mutilato di una giovane donna. Un macabro rituale che ha già fatto più di una vittima.

Una squadra di profiler, guidata dallo psichiatra Tito Jacopo Durso, sta indagando sul caso ed è alla disperata ricerca di qualche indizio sull’assassino, ribattezzato dalla stampa come l’Anatomista. Alla sua équipe la polizia ha deciso di affiancare una psicologa, Artemisia Gentile, esperta nella cura di vittime di abusi e maltrattamenti. Artemisia è una donna molto speciale: il suo passato nasconde un tremendo segreto, che la rende vulnerabile ma anche estremamente intuitiva. Mentre la Squadra brancola nel buio, sarà proprio lei a scoprire sui corpi delle vittime un inquietante messaggio lasciato dall’Anatomista. Un piccolo ma determinante particolare che le accomuna tutte. E quando l’assassino sequestra altre giovani donne, continuando a perseguire il suo raccapricciante disegno, Durso decide di usare proprio lei come esca…

        

Per maggiori informazioni e per un’anteprima gratuita, ecco il link: http://blog.newtoncompton.com/l-anatomista/

    

Diana Lama vive a Napoli, è medico specialista in Chirurgia del cuore e grossi vasi e lavora come ricercatrice universitaria. I suoi romanzi (Rossi come lei, Premio Alberto Tedeschi; Solo tra ragazze; La sirena sotto le alghe; Il circo delle meraviglie) sono tradotti in Francia, Germania, Russia e Canada. Ha pubblicato molti racconti, alcuni dei quali sono stati tradotti in USA e Gran Bretagna. Di recente una sua short story è stata pubblicata sul prestigioso «Ellery Queen Mystery Magazine». È fondatrice e presidente di Napolinoir, l’associazione dei giallisti napoletani, e creatrice del Premio letterario per ragazzi ParoleinGiallo. Per saperne di più, www.dianalama.com e www.napolinoir.com

      

L’anatomista di Diana Lama (Newton Compton - Nuova Narrativa Newton n. 452), 512 pagine, euro 9,90 (in eBook, euro 4,99) - ISBN 978-88-541-5180-2

      

Delitti al museo

Nove maestri del giallo italiano alle prese con un celebre museo di Napoli: benvenuti nel tempio dei misteri

Lucius Etruscus, 5/03/2019

Il segreto dell’anatomista

Nella Barcellona, in grande fermento per l’Esposizione Universale del 1888, scompaiono delle giovani fanciulle...

Pino Cottogni, 28/09/2015

Delitti di ferragosto

Fabio Lotti, 15/08/2015