WAR.

WAR, come “guerra” in lingua inglese.

W.A.R., come acronimo di Weapons, Androids, Robots.

Un titolo quindi che già dichiara la natura principale (ma non unica) della più recente pubblicazione dello scrittore Dario Tonani: la cosiddetta military science fiction.

WAR ha inaugurato a fine gennaio la collana di eBook “Raggi”, dedicata alla fantascienza e diretta da Luigi Acerbi, della casa editrice Mezzotints. L’eBook di Tonani raccoglie due racconti, Necroware e Poliarmoidi, introdotti da una prefazione firmata dallo scrittore Gianfranco Nerozzi.

Per parlarvi di WAR, e non solo, abbiamo pensato di fare una chiacchierata con l’autore.

Milanese, laureato in economia politica alla Bocconi, di professione giornalista, Dario Tonani muove i suoi primi passi di autore negli anni ’80, con racconti prettamente fantastici pubblicati su riviste del settore. Nel 1991 esce il suo primo romanzo, La baracca degli angeli neri (Marino Solfanelli Editore, 1991). Torna quindi alla narrativa breve, pubblicando per riviste, quotidiani ed editori vari (Mondadori, Bietti, Stampa Alternativa, Punto Zero, Comic Art, Delos Books) e collezionando riconoscimenti come il Premio Tolkien, il Premio Lovecraft, il Premio Robot e il Premio Italia (per la narrativa fantastica).

Nel 2007 torna alla misura del romanzo, inaugurando una sua serie di noir fantascientifici con il libro Infect@ (Urania, Mondadori), ambientato in una Milano futura. Allo stesso ciclo appartengono il successivo Toxic@ (Urania, Mondadori), del 2011, e alcuni racconti sparsi. Del 2009 è invece l’antologia L’algoritmo bianco, dove ancora una volta thriller e noir si sposano con la science fiction nei due romanzi brevi con protagonista il killer Gregorius Moffa. Nel 2011, esce anche Infected Files (Delos Books), un’antologia, disponibile sia in cartaceo che in eBook, che riunisce il meglio della sua narrativa breve.

A fine 2012, Delos Books pubblica Mondo9, volume che riunisce un ciclo completo di quattro racconti lunghi, già usciti in eBook in precedenza, anche in versione inglese (Cardanica, Robredo, Chatarra e Afritania).

          

Caro Dario, bentornato su ThrillerMagazine...

Grazie Fabio, mi fa sempre molto piacere fare un salto da queste parti. È uno dei vantaggi di chi scrivere storie tangenziali a generi attigui. Quindi, viva la contaminazione!

          

Parliamo innanzitutto di “WAR”, il tuo ultimo lavoro pubblicato. Ma partiamo, se non ti dispiace, dall’editore che lo propone: Mezzotints.

Mezzotints è una realtà editoriale lanciata da poco, ma con una competenza del team redazionale consolidata da esperienze precedenti. La passione per il contenuto narrativo è palese, ma altrettanto chiara ed apprezzabile e la motivazione a curare a 360 gradi gli eBook proposti non solo per il loro valore narrativo, ma anche come “oggetto” di vendita, quindi in un’ottica customer focus che sa privilegiare quanti dei lettori stanno attingendo con sempre più attenzione anche dal mercato dell’eBook. La cura del prodotto è estremamente professionale, sia per l’ottima impaginazione che per le scelte grafiche di impatto.

Come è nato il tuo incontro con Mezzotints e l’idea di proporre WAR?

Apocrifi Mondadori

Intervista a Luigi Pachì e Franco Forte in vista dell’uscita, a settembre, di una nuova iniziativa da edicola...

Lucius Etruscus, 23/06/2014

S* ci racconta Delos Digital

Intervista a Silvio Sosio

Fabio Novel, 23/12/2013

Intervista a Dario Tonani

S’intitola WAR l’ultima proposta di Dario Tonani. Abbiamo colto l’occasione per porre qualche domanda...

Fabio Novel, 2/04/2013