Esordio positivo quello di Justin Evans che ci propone un thriller, in bilico tra l’horror e il dramma psicologico, dal titolo Il bambino che parlava con il diavolo (A Good and Happy Child, 2007).

La critica ha definito l’autore uno dei migliori autori della nuova guardia, il suo romanzo ha ricevuto recensioni molto positive e il  Washington Post, lo ha definito come miglior scritto del 2007.

Anche se nel romanzo si parla di possessioni demoniache, non è certo una copia di romanzi come L’esorcista in quanto è completamente diverso sia il punto di vista che la morale su cui si poggia tutta la trama.

Perché non hanno chiesto a Evans

Torna un grande classico di Agatha Christie nella collana annuale Classici ORO Mondadori

Lucius Etruscus, 20/08/2014

Guida TV 31 gennaio-2 febbraio

Palinsesto studiato da ThrillerMagazine per passare il week-end all’insegna di tutti i colori del thriller in TV

Lucius Etruscus, 31/01/2014