Ma una volta chiusi gli ombrelloni e iniziata la scuola l’attesa  è tutta rivolta alla nuova stagione cinematografica.

Nei trailer scorrono immagini dove si rivede Elio Germano prendere botte e giocare a carte e ci si domanda: vuoi vedere che ha girato il seguito de Il mattino ha l’oro in bocca? Che seppur tratto dall’interessante biografia di Marco Baldini non aveva  certo elettrizzato i botteghini al punto da farne un sequel, anzi… Ma poi sulle scene finali ecco scorrere il titolo della pellicola tratta da un bel libro di Gianrico Carofiglio.

Dopo avere oscurato i famosi occhi verde Scamarcio in Mio fratello è figlio unico ed essersela cavata brillantemente nei panni dello sfigato venditore arrivista in Tutta la vita davanti di Virzì, rieccolo in due film del prossimo autunno.

Il 31 ottobre esce Il passato è una terra straniera di Daniele Vicari con Michele Riondino, Daniela Poggi e Chiara Caselli, dove interpreta Giorgio, studente modello figlio di intellettuali borghesi,  vita ineccepibile fino alla sera dell’incontro con l’affascinante Francesco, moderno Lucignolo che lo trascinerà in un paese dei balocchi fatto di partite truccate,  droghe,  ricche donne  annoiate e le inevitabili tragiche conseguenze.

Il Professionista. Legione straniera

Solo i morti hanno visto la fine della guerra

Lucius Etruscus, 29/12/2017

Terra promessa

10 racconti sulla "fanta-decrescita" a cura di Gian Filippo Pizzo

Redazione, 12/05/2014

Vango. Tra cielo e terra

Un thriller intrigante e mozzafiato con un protagonista, Vango dal misterioso passato e un presente fatto di fughe...

Pino Cottogni, 25/02/2011