Da poco nelle nostre libreria il grande thriller a sfondo storico che lo scrittore di Barcellona Agustín B. Palatchi ha studiato cinque anni per scrivere.

Portato in Italia da Newton Compton, Il patto dei penitenti grigi (La alianza del converso, 2010) è un thriller imperdibili per tutti gli amanti delle atmosfere misteriose del thriller storico.

   

Dalla quarta di copertina:

La Firenze di Lorenzo de’ Medici, Pico della Mirandola, Marsilio Ficino e Leonardo da Vinci. Qui Mauricio Coloma dovrà fronteggiare pericolosi cospiratori e rischiare la vita, prima di scoprire quale grande potere si nasconda dietro l’anello che la sua famiglia si tramanda da generazioni. In punto di morte il padre glielo ha donato rivelandogli un segreto: non è cristiano di nascita, ma ebreo convertito. I Coloma discendono dal rabbino Abraham Abulafia e da tempo custodiscono quell’anello di smeraldo su cui sono incise le parole Luz, luz, más luz. Sconvolto, Mauricio lascia la natia Spagna alla volta dell’Italia, nella speranza di vendere il gioiello e rifarsi una vita a Firenze. Appena giunto in città, non solo riesce ad arrivare al cospetto del Magnifico e a offrirgli la pietra preziosa, ma lo salva addirittura dalla congiura de’ Pazzi. Il ragazzo si guadagna così un posto alla corte fiorentina, e riceve da Lorenzo un incarico di prestigio nella banca di famiglia. Sembra un nuovo inizio: per Mauricio si spalancano le porte del palazzo dei Medici, dove entra in contatto con i più grandi artisti e uomini di scienza dell’epoca.

Eppure inquietanti pericoli incombono su di lui e sul Magnifico: l’ascesa del terribile Savonarola, le invidie di tanti nobili fiorentini... Ma chi sono i congiurati che vogliono la rovina di Lorenzo e di Mauricio? Quali poteri possiede lo smeraldo di cui tutti vogliono a ogni costo impossessarsi? Quali misteri cela la sua criptica iscrizione?

   

Per maggiori informazioni e per un’anteprima gratuita, ecco il link: http://blog.newtoncompton.com/il-patto-dei-penitenti-grigi/

  

Agustín B. Palatchi è un giurista nato a Barcellona nel 1967. Per scrivere Il patto dei penitenti grigi si è documentato e ha studiato l’epoca rinascimentale per cinque anni. Per saperne di più, visitate il sito www.laalianzadelconverso.com

    

Il patto dei penitenti grigi di Agustín B. Palatchi (Newton Compton - Nuova Narrativa Newton n. 373), 480 pagine, euro 9,90 (in eBook, euro 4,99) - ISBN 978-88-541-4158-2 - Traduzione di Sandro Ossola

    

Leonardo da Vinci. Il mistero di un genio

Un nuovo, straordinario romanzo dall’autrice bestseller di In nome dei Medici e I sotterranei di...

Lucius Etruscus, 24/03/2021

I delitti delle sette virtù

Nella Firenze dei Medici e del Savonarola, uno spietato killer uccide in nome delle sette virtù teologali e cardinali.

Pino Cottogni, 7/10/2013

La cappella dei penitenti grigi

Intervista doppia agli autori del bestseller della Editrice Nord

Elena Taroni Dardi, 22/02/2013