Carla Palmieri è una preziosa traduttrice della casa editrice Einaudi, per la quale ha tradotto autori come Nancy Horan (Mio amato Frank), Scott Lasser (Un anno dopo), Zachary Lazar (Sway), Margaret Elphinstone (La notte del raduno) e tanti altri.

Ha partecipato alla traduzione di opere di saggistica, come Marketing per professionisti di Philip Kotler, Le origini della società dell’informazione di James R. Beniger, Il futuro della popolazione cinese di Jean Claude Chesnais.

Recentemente per Einaudi ha curato la traduzione di Morte di un’assassina di Rupert Thomson.

                

Quand’è che hai deciso di diventare una traduttrice? E, se non l’hai deciso, come ti ci sei trovata in mezzo?

L’ho deciso quand’ero ancora all’università. Sapevo fin dall’inizio di non voler insegnare, né lavorare in un ufficio o cose del genere. Adoravo la letteratura e la poesia, mi piaceva scrivere, sapevo di avere una piccola dose di quello che un tempo si sarebbe chiamato “temperamento artistico” e di essere al tempo stesso una persona pratica. Insomma, tradurre era il mestiere ideale per me: una forma di artigianato, a metà tra l’arte e il lavoro manuale.

               

Secondo te è più faticoso tradurre un romanzo o scriverlo?

Scriverlo, senza dubbio. Uno scrittore inventa dal nulla, un traduttore “riproduce” nel migliore dei modi possibili un testo che c’è già. 

                        

Se hai tradotto da più lingue, quale secondo te è più “confortevole” nel passaggio all’italiano?

Traduco quasi esclusivamente dall’inglese, e ho pochissima esperienza di traduzione da altre lingue. Ho fatto qualcosina dal francese, che forse è più simile all’italiano sul piano sintattico, ma presenta problemi di altra natura.

                     

Ti è capitato di tradurre un autore che proprio non sopporti?

No, mai.

                  

Il testo che più ti ha fatto ammattire a tradurre? E quello che invece più ti ha divertito?

Il segreto della statua di cera

Quando scende la notte tornano gli incubi del passato: arriva oggi in libreria un grande thriller storico targato...

Lucius Etruscus, 10/07/2014

Insiders Genesis 3

Torna sulle pagine di Skorpio il viaggio nel passato di un grande personaggio a fumetti

Lucius Etruscus, 30/06/2014

Noir istruzioni per l'uso

I maestri del brivido di tutto il mondo svelano i segreti della loro arte al loro più grande complice italiano. Un...

Redazione, 7/03/2014