Riccardo Zandonai  è nato a Borgo Sacco di Rovereto il 28 maggio 1883 e morto a Pesaro il 5 giugno 1944.

Fu compositore fecondo e allievo di Pietro Mascagni al Liceo Musicale ‘Rossini’ di Pesaro.

La sua opera Francesca da Rimini è tratta dalla tragedia in quattro atti di Gabriele D’Annunzio. Fu rappresentata per la prima volta al Teatro Regio di Torino il 4 febbraio del 1914.

L’azione si svolge prima a Ravenna nelle case dei Polentani, quindi a Rimini nelle case dei Malatesta.

La sedicenne Francesca, figlia di Guido da Polenta, signore di Ravenna, è data in sposa a Gianciotto Malatesta di Rimini. Matrimonio concordato per sancire una alleanza politica tra le due Signorìe romagnole.

Ma Francesca, bellissima e orgogliosa, è disgustata da quell’ uomo rozzo e sciancato di Gianciotto.

Riccardo Perissich e Il Seminatore

In occasione dell'uscita dell'ultimo romanzo "Il seminatore", Fabio Novel ha intervistato l'autore Riccardo...

Redazione, 17/02/2014

Riccardo Perissich

Chi è il seminatore?

Fabio Novel, 17/02/2014

La spy story secondo Riccardo Perissich

«Nelle “Regole del gioco” ho tenuto un piede nella guerra fredda e la storia è abbastanza classica, anche se...

Lucius Etruscus, 29/05/2012