A cura di Gian Franco Orsi è stata confezionata una interessante antologia dal titolo Il ritorno del Duca che vuole essere un omaggio a quel grande scrittore che è stato Giorgio Scerbanenco.

Purtroppo la scomparsa prematura di Scerbanenco ci ha lasciato solo quattro romanzi che hanno come protagonista Duca Lamberti e questi quattro romanzi segnano la nascita del noir italiano, sono storie che descrivono molto bene la durezza della vita sulla strada, in una società come la nostra che stava cambiando molto rapidamente edin peggio, una società che poco protegge il cittadino onesto e che quasi tutela molto di più il criminale e sono molti gli scrittori nostrani debitori verso questo grande autore. Sono passati quaranta anni dalla nascita di questo protagonista e la presente antologia riporta in vita Duca Lamberti.

Sono sedici giallisti che a modo loro ci raccontano sedici storie con il Duca come protagonista. Hanno avuto totale libertà di espressione con un solo vincolo: il confronto ravvicinato con quel personaggio straordinario.

Antologia nata per volontà di Gian Franco Orsi (rubriche/2357) che molti conoscono in quanto è stato direttore del Giallo Mondadori, curatore di collane e antologie di successo, traduttore, apprezzato saggista e, soprattutto, sincero e rigoroso appassionato dell'universo giallo.

Ancora una chicca per i lettori: nella antologia ci sono le trame di due romanzi che Scerbanenco non potè poi scrivere e anche il primo capitolo del romanzo Le sei assassine.

 

Sono passati quarant’anni. Duca Lamberti, l’investigatore creato dalla fantasia di Giorgio Scerbanenco continua ad affascinare i lettori e a offrire un modello a tutti gli autori di gialli e di thriller italiani. Perché Scerbanenco è stato il primo a raccontare — attraverso i quattro romanzi del ciclo di Duca Lamberti — la nuova realtà metropolitana dell’Italia che s’affacciava sul boom. E l’ha fatto in una maniera nuova, convincente e appassionante, da grande scrittore: non sono solo i personaggi e le trame, i paesaggi e i dialoghi, a ispirarlo è stata anche una precisa idea del male, vera e dura.

Nebbia sul Naviglio

Venti racconti di Giorgio Scerbanenco scritti per giornali e riviste tra il 1936 e il 1948

Redazione, 16/12/2011

I cento anni di Giorgio Scerbanenco

Omaggio e ricordo della figura del creatore di Duca Lamberti in occasione dei 100 anni dalla nascita

Redazione, 1/08/2011

Il Cerchio Giallo e Scerbanenco

Una mostra dedicata al maestro del nero italiano

Redazione, 11/03/2011