Mentre nello Yemen Alvise Prosdocimi si invischia in arcani dal sapore magico, storico e rcheologico, dall’altro capo del mondo, a New York per la precisione, l’ex boss della Sacra Corona Unita Pietro Rodano, dopo aver assistito al massacro di un’intera famiglia mentre cenava al ristorante con l’inquieta figlia, si rende conto che il passato torna in qualche modo a bussargli alla porta. E nel frattempo la figlia sparisce. I due protagonisti del precedente – e primo – romanzo La Signora della notte (sempre edito da Piemme) sono destinati a incontrarsi di nuovo in questo bel romanzo ritmato da imprevisti, località diverse, colpi di scena, ma anche arricchito di cultura, monumenti, e da una scrittura scorrevole e piacevole. Per parlare di I santi di Satana, ma non solo, ho intervistato l’autore, Luigi Spagnol, bassanese, classe 1955, sceneggiatore, scrittore e regista.

Il book trailer del libro:

-

Il testamento di Satana

Un grande thriller dall'autore dei bestseller di Jason Bourne

Lucius Etruscus, 14/06/2018

L'odore del peccato

Arriva in edicola il romanzo vincitore del Premio Tedeschi 2013: un’indagine nella Roma papale

Lucius Etruscus, 10/10/2013

55. La Falsa Novella 3. Il Vangelo di Satana

Seconda puntata della rassegna dei Vangeli immaginari, creati sia per esigenze letterarie che per tesi religiose...

Lucius Etruscus, 20/11/2010