Iniziamo con Spirit il personaggio creato da Will Eisner (1917-2005) di cui è appena uscito il film diretto dal fumettista Frank Miller (1957).

Del resto, la prima storia scritta dal fumettista Miller per la serie Daredevil nel 1981 vedeva il protagonista alle prese con Elektra, una sua ex diventata criminale, personaggio ispirato a Sand Saref, amore perduto di Spirit.

Nel 2002 era anche uscito un libro, Conversazioni sul fumetto (in Italia da Kappa Edizioni, casa editrice che pubblica la ristampa delle storie di Spirit nella serie Gli archivi di Spirit), nel quale i due autori parlavano di fumetto e di molto altro.

Spirit è in realtà il criminologo Denny Colt, che, creduto morto, lotta contro la malavita indossando una mascherina. La serie, realizzata da Eisner e dal suo studio dal 1940 al 1952, è stata una delle più importanti della storia, per la sua grafica innovativa (soprattutto nelle avventure del dopoguerra) e per i suoi testi brillanti. Fra l’altro nella storia del 1947 Il Duce’s Locket si vede in una vignetta (qui riprodotta) Mussolini appeso a Piazzale Loreto, forse per la prima volta in un fumetto).

Successivamente, a partire dal 1978 con Contratto con Dio, Eisner realizza il primo dei suoi innovativi “romanzi a fumetti” (storie senza personaggi fissi e senza eroi). Rizzoli nella collana BUR 24/7 ha appena pubblicato in volume una selezione di alcune delle migliori storie del personaggio a cura di Andrea Plazzi, per anni fra l’altro traduttore e curatore dell’edizione italiana dei “romanzi grafici” di Eisner (dal già citato Contratto con Dio in poi), nonché amico personale dell’autore.

“Eisner era un autodidatta brillante e colto, una persona di grande umanità.” ci ha detto Plazzi. 

Come esser liquidati in poche battute di Spirit

La schermitrice che a suo tempo era rimasta conquistata dal cupo e sanguinolento Sin City e in seguito aveva...

Paola Rambaldi, 30/12/2008

The Spirit - Storie della mia città

In arrivo perKappa edizioni le storie più rappresentative di The Spirit

Redazione, 17/09/2008

Fagin L'ebreo ad Alessandria

Un appuntamento da non perdere dedicato a Will Eisner

Redazione, 29/05/2008