Prodigioso Maxime Chattam...nessuno lo legge?


Vai a pagina 1, 2  Successivo
Autore Messaggio
york74
Allievo
Messaggi: 5
MessaggioInviato: Gio 29 Set, 2005 2:30 pm    Oggetto: Prodigioso Maxime Chattam...nessuno lo legge?   

Lo conoscete?

E' un giovane autore francese che scrive thriller cupissimi (è quasi un eufemismo, le atmosfere a volte sono quasi insostenibili...) ambientati in USA. Niente a che vedere con il nostrano Faletti che cerca in modo spesso maldestro di clonare gli scrittori americani: Chattam ha talento da vendere!

Ha scritto una trilogia del male. I primi due volumi sono già tradotti in Italia:
http://www.internetbookshop.it/ser/serpge.asp?type=keyword&x=chattam

Assolutamente imperdibile!
rainwolf
Killer - Lupo Solitario
Messaggi: 243
MessaggioInviato: Gio 29 Set, 2005 6:43 pm    Oggetto:   

Personalmente non lo conosco, ma amo molto i noir francesi.
Mi sai dire che stile ha, se c'è un ordine seriale, se ricorda lo stile di qualcuno (anche se in realtà non è mai molto giusto paragonare uno scrittore ad un altro)?
Tu cosa consigli per primo?
Ciao, grazie
Marina
york74
Allievo
Messaggi: 5
MessaggioInviato: Ven 30 Set, 2005 8:33 am    Oggetto:   

Ciao!

Non sembra affatto di leggere un classico noir francese...sembra un americano (l'ambientazione è rigorosamente USA) con uno stile particolarmente ricco ed evocativo...un thomas harris dei tempi migliori direi!

La trilogia si compone di "l'anima del male", "in tenebris" e "malefices" (che sarà tradotto da noi il prossimo anno).

Ha senso leggere i tre volumi in ordine cronologico!
piergiorgiopulisci
Allievo
Messaggi: 29
MessaggioInviato: Dom 17 Set, 2006 10:55 pm    Oggetto:   

Con quasi un anno di ritardo intervengo su questo post!!! ^_^
Maxime Chattam, di cui ho letto i primi due libri(l'anima del male e In tenebris), è un giovane scrittore francese che ha talento per tre. In lui si possono trovare forti echi del miglior Deaver, del più documentato Connelly, del più ritmato Patterson, e del più intrigante T.Harris. Se devo proprio, posso trovargli un solo difetto, a volte da troppo sfoggio delle sue nozioni criminologiche, psicologiche, autoptiche, di profilng etc, che in taluni momenti rallentano il ritmo del romanzo. Per il resto le sue storie scorrono lisce come seta, senza intoppi. Il bello è che essendo così giovane, crescerà ancora, e secondo me tanto...

Ciao a tutti !!!! ^_^

Piergiorgio

http://piergiorgiopulisci.spaces.msn.com/
JPRossano
Agente scelto
Messaggi: 104
MessaggioInviato: Lun 18 Set, 2006 9:29 am    Oggetto:   

non lo conosco ma a questo punto mi sa che lo leggerò
JP Rossano (http://www.jprossano.com)
altros
Allievo
Messaggi: 43
MessaggioInviato: Lun 18 Set, 2006 10:25 am    Oggetto: LEGGETELO!!!   

E' uno dei miei autori preferiti, pur essendo giovanissimo in Francia
è già un mito.

I suoi romanzi sono un misto di mistero, azione, horror.

Ve lo consiglio.
piergiorgiopulisci
Allievo
Messaggi: 29
MessaggioInviato: Lun 18 Set, 2006 9:37 pm    Oggetto: Il veleno del ragno   

Ciao Altros, volevo chiederti, tu hai già comprato o letto il Veleno del Ragno, il nuovo romanzo di Chattam???
Fammi sapere

Ciao
Piergiorgio

http://piergiorgiopulisci.spaces.msn.com/
altros
Allievo
Messaggi: 43
MessaggioInviato: Mar 19 Set, 2006 1:46 pm    Oggetto: Il veleno del ragno   

Piergiorgio scusa per il ritardo della risposta.

Non ho ancora comprato il veleno del ragno.

Ieri ho acquistato L' ombra di McFadyen Cody (Piemme), dovrebbe piacerti, prova a collegarti a http://piemme1.bluestudio.it/pm/ c'è un minisito dedicato al libro, non ti nascondo che mi ha colpito.

Ciao a presto.
piergiorgiopulisci
Allievo
Messaggi: 29
MessaggioInviato: Mar 19 Set, 2006 2:48 pm    Oggetto: L'OMBRA   

Ciao Altros!!! Figurati!! ^_^
Ho seguito il tuo consiglio, e devo confessarti che quest'OMBRA ha inquietato e intrigato molto anche me. Spero di poterlo leggere presto, intanto fammi sapere se ti è piaciuto quando lo finirai!!!!
Ciao ciao
Piergiorgio

http://piergiorgiopulisci.spaces.msn.com/
york74
Allievo
Messaggi: 5
MessaggioInviato: Mer 04 Ott, 2006 12:19 pm    Oggetto:   

Il veleno del ragno...non nascondo la mia delusione. E questa sarebbe la degna conclusione della "trilogia del male"? Attendevo con ansia questo terzo thriller di Chattam, i primi due libri sono notevoli ("In Tenebris" è addirittura eccellente nella sua implacabile cupezza), ma questo "Il veleno del ragno" è mediocre sotto ogni punto di vista: non ha atmosfera, i personaggi sono sbiaditi e appiattiti, la trama è troppo artificiosamente costruita e il ritmo è meccanico. Anche lo stile sembra essersi standardizzato. Peccato, mi aspettavo fuochi d'artificio e mi ritrovo con dei cerini umidi.
jakken
Agente scelto
Messaggi: 154
MessaggioInviato: Mer 04 Ott, 2006 7:39 pm    Oggetto:   

io a questo Maxime gli ricordo solo una cosa... CAMPIONI DEL MONDO!...NOI!

poi però lo tiro su di morale dicendogli che sono già alla ricerca dei suoi libri.
ma che stia attento, sa... che se non mi garbano gli tiro na capata alla Zinedine Zidane! (noto anche come "testa d'ariete", e altresì chiamato "testa de caz" dal sempre felice allenatore della nazionale francese...)

ciao Very Happy
jakken
Agente scelto
Messaggi: 154
MessaggioInviato: Ven 17 Nov, 2006 10:40 pm    Oggetto:   

preso "l'anima del male" appena uscito in edizione economica...
se lo cercate, catapultatevi nelle librerie
ciao Wink
Mr Valis
Agente scelto
Messaggi: 126
Località: Bologna
MessaggioInviato: Lun 20 Nov, 2006 9:47 am    Oggetto:   

Seguendo i consigli del forum ho letto L'anima del male ma... non vi nascondo una certa delusione.
Punti di forza di Chattam: l'estrema perizia tecnica (sembra di vedere una puntata di CSI) e le ultimissime pagine di epilogo, effettivamente inquietanti.
Il resto si consuma tra una scrittura a mio avviso ancora acerba, scene deliranti (scusate, ma per riconoscere il testo della poesia lasciata dal killer non servono esperti di letteratura, C'E' GOOGLE, PORCA MISERIA!) e un estremo tecnicismo che, a volte, mi pare copra un po' di inconsistenze nella trama.
Riconosco comunque a Chattam delle potenzialità, visto che era il suo romanzo d'esordio. Sospetto che nei libri successivi il ragazzo migliori... qualcuno me lo conferma?

Ciao
LT
Si può scrivere "sopra le righe" solo se sappiamo molto bene dove passano le righe. (Gianfranco Manfredi)
jakken
Agente scelto
Messaggi: 154
MessaggioInviato: Lun 20 Nov, 2006 10:34 pm    Oggetto:   

ciao
sono a metà dell' Anima del male... e in effetti, al momento almeno, devo dare ragione a Mr Valis...
indubbiamente solide fondamente sto Chattame le ha, ma è tutto troppo freddo, calcolato... Spero mi smentisca nella seconda metà del libro. Rolling Eyes
jakken
Agente scelto
Messaggi: 154
MessaggioInviato: Ven 01 Dic, 2006 9:27 pm    Oggetto:   

Ieri ho finito "l'anima del male" e onestamente Chattame, nella seconda parte del libro, mi ha convinto molto di più. Il mio presonalissimo giudizio quindi, è più che positivo.
certo, ha ragione anche Mr Valis a proposito delle poesie...
...un banalissimo motore di ricerca avrebbe velocizzato tutto!
che diamine, in quella parte d'America non esiste internet?
ecco...non dico nient'altro, dato che qualcuno starà leggendo il libro.
ciao, statevi bene Wink
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Parliamo di libri Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum