Patricia Cornwell


Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Autore Messaggio
MagicamenteMe
Agente scelto
Messaggi: 195
Località: Motel Bates
MessaggioInviato: Ven 03 Dic, 2004 10:58 am    Oggetto: Patricia Cornwell   

Avette mai letto qualcosa di Patricia Cornwell?
Io ho praticamente letto tutto. Sto solo aspettando che Calliphora esca in edizione economica [ ce l'ho tutti "economici" e mi piace che siano tutti uguali, lo so sono da ricoverare Wink]
E li ho riletti anche due volte.
Mi piace molto il ciclo su Kay Scarpetta.
mauro smocovich
Boss
Messaggi: 347
MessaggioInviato: Ven 03 Dic, 2004 12:11 pm    Oggetto:   

cara Gwen perché non ci mandi qualche recensione sui libri di Patricia Cornwell?
Mauro Smocovich curatore del sito www.thrillermagazine.it
Glorelen
Allievo
Messaggi: 15
Località: Bergamo bassa
MessaggioInviato: Ven 03 Dic, 2004 12:47 pm    Oggetto:   

Letti tutti (o quasi) di Patricia e devo dire che ultimamente ha perso un po' di smalto.
Uno scivolone su tutti: Calliphora, ma anche Ritratto di un assassino non mi ha detto granché.
MagicamenteMe
Agente scelto
Messaggi: 195
Località: Motel Bates
MessaggioInviato: Ven 03 Dic, 2004 1:02 pm    Oggetto:   

mauro smocovich ha scritto:
cara Gwen perché non ci mandi qualche recensione sui libri di Patricia Cornwell?


Magari faccio di meglio
Faccio una bella scheda autore e sviscero la sua produzione ... però magari con un pò di calma ...


Mannaggia a me e a quando mi sono offerta volontaria per dare una mano
griffondor
Allievo
Messaggi: 20
Località: Baker street
MessaggioInviato: Ven 03 Dic, 2004 5:20 pm    Oggetto: Re: Patricia Cornwell   

Gwen della Provincia Bass ha scritto:
Avette mai letto qualcosa di Patricia Cornwell?


Io no, mia madre ha letto quasi tutto. E gli sono piaciuti molti
Iorif
Allievo
Messaggi: 29
MessaggioInviato: Ven 03 Dic, 2004 5:35 pm    Oggetto:   

io ne ho letti un paio, southern cross e un altro di cui non ricordo il titolo e di cui era protagonista Kay Scarpetta.
Non un granche' e soprattutto poco giallo o nero e molto patetismo nel segno dei telefilm americani, con protagonisti sempre a un passo da un tragedia personale e che si stanno faticosamente riprendendo dalla tragedia ( e dal romanzo/puntata precedente).
Sono comunque una lettura abbastanza disimpegnata e sinceramente in giro c'e' di molto peggio.
ciao
F
header
Allievo
Messaggi: 26
Località: sicilia, catania
MessaggioInviato: Ven 03 Dic, 2004 5:53 pm    Oggetto:   

io devo dire molto onestamente, come ho già detto da un'altra parte, che questi bestsellers americani non riesco proprio a digerirli....
non sono riuscito a finire matthew pearl, il circolo dante, e a fatica sto proseguendo con dan brown.......patricia cornwell mi manca, magari se mi consigliate un titolo, lo leggo e vi faccio sapere.
"L'uomo è certamente pazzo. Non è in grado di realizzare neanche una briciola, anche se ha fatto dei a dozzine."
MagicamenteMe
Agente scelto
Messaggi: 195
Località: Motel Bates
MessaggioInviato: Ven 03 Dic, 2004 6:24 pm    Oggetto:   

header ha scritto:
patricia cornwell mi manca, magari se mi consigliate un titolo, lo leggo e vi faccio sapere.


Prima di consigliarti un titolo ti spiego un pò com'è lo stile.
PC ha due filoni: uno su Kay Scarpetta, medico legale (Lei per molti anni ha lavorato nell'ufficio del medico legale della Virginia come analista di dati), e un'altro un pò più "comico". Bisogna leggerli in ordine perchè altrimenti non ci si capisce niente.
Non è il classico giallo alla Agatha Cristhie con indizi ecc ecc.
Le indagi si dipanano dai risultati di laboratorio delle autopsie e spesso il colpevole non entra in scena prima dell'ultimo capitolo.
Questo fino a quando non entrano in scena due balordi ... beh dopo ti rilevo troppo.

Iorif ha scritto:
soprattutto poco giallo o nero e molto patetismo nel segno dei telefilm americani, con protagonisti sempre a un passo da un tragedia personale e che si stanno faticosamente riprendendo dalla tragedia ( e dal romanzo/puntata precedente)

E' ottima la tua analisi. Hai centrato in pieno il "difetto".
header
Allievo
Messaggi: 26
Località: sicilia, catania
MessaggioInviato: Ven 03 Dic, 2004 10:09 pm    Oggetto:   

un titolo, Gwen. Uno che giudichi il migliore, magari...... Smile
"L'uomo è certamente pazzo. Non è in grado di realizzare neanche una briciola, anche se ha fatto dei a dozzine."
MagicamenteMe
Agente scelto
Messaggi: 195
Località: Motel Bates
MessaggioInviato: Sab 04 Dic, 2004 10:31 pm    Oggetto:   

header ha scritto:
un titolo, Gwen. Uno che giudichi il migliore, magari...... Smile

Ci penso e ti faccio sapere.
Non vorrei giocarmi il primo suggerimento e magari sparare una boiata Wink
Glorelen
Allievo
Messaggi: 15
Località: Bergamo bassa
MessaggioInviato: Dom 05 Dic, 2004 1:29 am    Oggetto:   

Il problema, se così si può chiamare, dei romanzi della Cornwell che hanno per protagonista Key Scarpetta é che seguono un ordine cronologico: se leggi l'ultimo pubblicato (a parte il fatto che non sia un granché) non riesci a seguire la trama perché é direttamente collegata a quanto narrato nei romanzi precedenti.
Un consiglio: comincia dal primo della serie e, se ti piaceranno lo stile e i personaggi, continua pure con il secondo, il terzo ecc... perché sono tutti carini (quelli con Key Scarpetta)
Un altro difetto che ritrovo regolarmente nella Cornwell é la chiusura troppo affrettata dei romanzi: in 10 pagine si passa dal centro dell'azione al colpo di scena e al finale. Ogni volta ci rimango male, é un po' come vedere la seconda parte di un film all'acceleratore: da mal di testa!
MagicamenteMe
Agente scelto
Messaggi: 195
Località: Motel Bates
MessaggioInviato: Dom 05 Dic, 2004 11:39 am    Oggetto:   

Glorelen ha scritto:
Il problema, se così si può chiamare, dei romanzi della Cornwell che hanno per protagonista Key Scarpetta é che seguono un ordine cronologico: se leggi l'ultimo pubblicato (a parte il fatto che non sia un granché) non riesci a seguire la trama perché é direttamente collegata a quanto narrato nei romanzi precedenti.

Vero


Citazione:
Un altro difetto che ritrovo regolarmente nella Cornwell é la chiusura troppo affrettata dei romanzi: in 10 pagine si passa dal centro dell'azione al colpo di scena e al finale. Ogni volta ci rimango male, é un po' come vedere la seconda parte di un film all'acceleratore: da mal di testa!


Ancora vero.
Fino ad ora quello che mi è piaciuto di più è stato "Punto di origine". Ossia l'inizio della fine Wink
Se proprio non vuoi iniziare dal primo, prova con "Insolito e crudele" è lì che entrano in scena i cattivissimi. Da lì in poi il mondo di Kay cade a rotoli.
header
Allievo
Messaggi: 26
Località: sicilia, catania
MessaggioInviato: Dom 05 Dic, 2004 1:18 pm    Oggetto:   

d'accordo allora, inizierò dal primo e se mi piaceranno andrò avanti con gli altri.........siete responsabili entrambe!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Smile Smile Smile
"L'uomo è certamente pazzo. Non è in grado di realizzare neanche una briciola, anche se ha fatto dei a dozzine."
pelrouge
Agente
Messaggi: 77
Località: Sesto San giovanni
MessaggioInviato: Dom 05 Dic, 2004 6:41 pm    Oggetto: Quoto   

header ha scritto:
io devo dire molto onestamente, come ho gi� detto da un'altra parte, che questi bestsellers americani non riesco proprio a digerirli....
non sono riuscito a finire matthew pearl, il circolo dante, e a fatica sto proseguendo con dan brown.......patricia cornwell mi manca, magari se mi consigliate un titolo, lo leggo e vi faccio sapere.

Quoto.
Io ho iniziato a leggere un libro del ciclo di Scarpetta e l'ho lasciato a metà: secondo me un vero polpettone.
Luca
Glorelen
Allievo
Messaggi: 15
Località: Bergamo bassa
MessaggioInviato: Dom 05 Dic, 2004 8:08 pm    Oggetto:   

Gwen della Provincia Bass ha scritto:

Fino ad ora quello che mi è piaciuto di più è stato "Punto di origine". Ossia l'inizio della fine Wink
Se proprio non vuoi iniziare dal primo, prova con "Insolito e crudele" è lì che entrano in scena i cattivissimi. Da lì in poi il mondo di Kay cade a rotoli.


concordo con te: Punto di origine é forse quello che anche io preferisco
Mostra prima i messaggi di:   
   Torna a Indice principale :: Torna a Parliamo di libri Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Vai a:  
Non puoi inserire nuove discussioni in questo forum
Non puoi rispondere alle discussioni in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum